Alimentazione per Bambini

Per sviluppare al massimo le loro potenzialità, i bambini devono assolutamente seguire una dieta sana. Le abitudini alimentari e sportive dell’infanzia e dell’adolescenza possono determinare la differenza tra salute e rischio di malattia negli anni successivi.   


Se riuscissimo OGGI ad insegnare un corretto stile alimentare ai bambini, con molta probabilità avremmo, DOMANI, un mondo di adulti più sani. 

Questo non significa che sia facile dar da mangiare ai nostri figli cibi salutari! Si sa, i bambini sono i pazienti più esigenti  La maggior parte dei cibi che noi nutrizionisti consigliamo, non trova gradimento nel loro palato. Ci sono, però, tanti trucchi per contrastare le cattive abitudini e radicare in loro sane abitudini di vita.

Le preferenze alimentari e l'abitudine a un regolare esercizio fisico si consolidano nei primi anni di vita. Per questo è molto importante insegnare ai più piccoli ad alimentarsi correttamente e invitarli a praticare sport nella giusta quantità (AIRC).

 

Qualche consiglio a mamma e papà…

DIAMO IL BUON ESEMPIO

Insegnare ai propri figli a mangiare bene fa parte dell'educazione. E poiché l'educazione parte dall'esempio, dovete fare innanzitutto un bilancio delle vostre abitudini alimentari e cercare di capire se sono corrette e, se non lo sono, modificarle!

Se i genitori, per dire, non consumano mai frutta o verdura, se spesso mangiano cibo spazzatura, è probabile che anche i bambini seguano questo comportamento. Abituarli a mangiare bene significa, prima di tutto, imparare noi stessi a farlo!

A TAVOLA SI MANGIA

Non si guarda la televisione, non si utilizzano cellulari, non si gioca e non si leggono libri. Durante i pasti, che dovrebbero avvenire in un ambiente sereno e conviviale, si mangia, si chiacchiera, ci si raccontano le esperienze della giornata e si condividono sensazioni ed emozioni.

NON OFFRIRE L’ALTERNATIVA

Offrirgli sempre l’alternativa quando qualcosa non gli piace, pretendere che sia lui a capire quale sia la scelta migliore per la sua salute, è sbagliato oltre che dannoso. I genitori dovrebbero stabilire il menu dei pasti quotidiani e presentarlo al bimbo tenendo ovviamente conto dei suoi gusti e delle sue preferenze, senza però adattarlo alle sue pretese.

IL CIBO NON DEVE ESSERE UNA FORMA DI RICATTO

Il cibo non deve mai diventare una forma di ricatto, soprattutto affettivo. Frasi tipo “se mangi la verdura, ti do il gelato” oppure “se non mangi non sei bravo” non dovrebbero mai essere pronunciate. Il cibo è solo cibo. Serve per nutrirsi, principalmente. Non è una merce di scambio per ottenere questo o quello né tanto meno un metro per giudicare se un bambino è “buono” o “cattivo”. 

VARIETA’

Cercare di variare il menu quanto possibile! Capisco quanto possa essere difficile per una persona che lavora, ma con i bambini è parola d’ordine! Avrà così una dieta più completa.

COINVOLGERE IL BAMBINO IN CUCINA

Lavorare in cucina con loro, aumenta le probabilità di farli innamorare del buon cibo. La conoscenza del cibo non passa solo attraverso il senso del gusto… annusare, assaggiare, manipolare...sono esperienze fondamentali! Inoltre, la  vita pratica in cucina è molto importante perché:

  • aiuta a migliorare il controllo dei movimenti delle mani
  • favorisce il desiderio dei bambini di essere indipendenti e fare le cose per conto proprio
  • contribuisce a creare una profonda concentrazione
  • i bambini imparano il pensiero ordinato i bambini sono incoraggiati a prendere cura di se stessi e mangiare sano
  • i bambini si divertono a preparare i propri snack e tendono ad essere meno esigenti e selettivi con il cibo

 

L'importanza delle proporzioni

L'alimentazione di oggi porta i bambini ad assumere troppe calorie rispetto al loro fabbisogno reale quotidiano, con un frazionamento calorico nei diversi pasti non corretto. Colazioni inesistenti, spuntini  e merende esagerati, scarsi dal punto di vista nutrizionali ma ricchi di carboidrati ad alto indice glicemico e calorie "vuote". Tante proteine animali, pochissima frutta e verdura e nessun cereale. Se a ciò aggiungiamo la mancanza di attività fisica, ecco la ricetta perfetta per ottenere un adulto in sovrappeso o magari normopeso ma con un'aumentata probabilità di ammalarsi. L'alimentazione è infatti un'arma di prevenzione importantissima che dobbiamo imparare ad utilizzare, ma soprattutto trasmettere ai nostri figli.Sforziamoci di considerare la nutrizione come parte dello stile di vita e quindi parte dell'educazione dei bambini.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI
AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI
Acconsento   Informativa sulla privacy
ULTIME NOVITÀ

Farro, il grano vintage per eccellenza

Prima che si conoscesse il grano duro era il farro (grano vestito) l’elemento essenz...

Zucchero nascosto

Ingrediente una volta considerato con grande rispetto, negli ultimi tempi caduto in disgrazia, lo zu...

Come posso aiutarti

Sono Martina Toschi, una Biologa Nutrizionista che si occupa di alimentazione a supporto di condizioni patologiche specifiche. La mia specialità è quella di sviluppare piani alimentari individuali e variazioni dello stile di vita per affrontare i problemi di salute come il cancro, il diabete, le malattie cardiache e i disturbi del tratto gastro-intestinali. Prenditi cura di te stesso! Ricordati, una salute migliore ottimizza le possibilità di vita!


Recensioni


“La sua dieta è ottima e risponde sempre per i chiarimenti. Molto gentile e preparata”
Alessandra Riccio

“La dottoressa ha tutto quello che si può cercare in una nutrizionista: serietà, gentilezza ed un'ottima preparazione. Una garanzia!”
Beatrice Riccò

“Una dottoressa! Ascolta, e' buona anche di cuore, professionale e i risultati le danno ragione. Grazie”
Paolo Brofferio

“Davvero preparata. Mi ha dato ottimi consigli per vincere una "scommessa" con me stesso!”
Ivan Scognamiglio

“Molto competente, ben preparata e molto disponibile...preparata per ogni variabile”
Ire Galavotti

“La dottoressa Toschi è preparatissima, comprensiva e competente. La consiglio a tutte le persone che vogliono seguire un regime alimentare salutare ed equilibrato.”
Gabriella Luise

“Grande professionalita', disponibilita' e umanita'..mette al primo posto la salute del paziente e ti senti davvero seguita.”
Juliett Thesame

“Seria,professionale,comprensiva.sopratutto ha la capacità di metterti a propio agio”
Antonella Ropa

“Una splendida persona, preparata, competente, presente, sensibile e concreta”
Viola Violet

Chi Sono

Sono Martina Toschi, Biologa Nutrizionista. Il mio scopo è quello di sostenere la salute a livello nutrizionale focalizzando l'attenzione sull'alimentazione preventiva e predittiva in ambito patologico ma soprattutto oncologico. Leggi »

Dove ricevo

Ambulatorio a Carpi
POLIAMBULATORIO NUBRA MEDICA
Via Pezzana 62, 41012 Carpi (MO)
+39 059-681198
Ambulatorio a Bologna
STUDIO ASSOCIATIVO MACCHIAVELLI-SCHIRINZI
Via della Salita, 8 - BOLOGNA
+39 051 532606